Che le mie signorine si siano ormai appassionate al teatro lo avete sicuramente capito! Che io adori accompagnarle a vedere gli spettacoli lo avete intuito anche! Quindi, che si tratti di  grandi teatri oppure di piccole rappresentazioni in location più “raccolte” noi, quando siamo libere da influenze e/o feste di compleanno varie, siamo in prima fila!!

E allora eccomi qui a raccontare la nostra esperienza di domenica 16 febbraio presso l’Ar.Ma Teatro, in zona Prati, a vedere “Tu lo conosci Esopo?”, uno spettacolo dedicato ai bambini dai 3 ai 6 anni.

Qualche settimana fa l’associazione Assi del Palcoscenico (che poi è l’associazione che organizza i corsi di teatro pomeridiani a scuola delle mie bimbe) mi ha inviato la locandina con gli spettacoli organizzati per il periodo di Carnevale e, appena guarite dall’influenza, io e la mia signorina più piccola (la grande era ancora “convalescente”!) abbiamo “approfittato” molto volentieri del loro gentilissimo invito.

L’associazione “Assi del Palcoscenico”

Come potrete leggere anche sul loro sito “l’associazione culturale no profit ASSI DEL PALCOSCENICO nasce da un’idea di Francesco D’Antonio e Brunella Spalletta, e unisce passione e competenza nella promozione e valorizzazione di esperienze e condivisioni conoscitive ed emozionali legate all’arte e alla cultura teatrale.

Organizzano corsi di teatro per bambini, ragazzi e adulti. I corsi nascono come vero e proprio laboratorio finalizzato a stimolare nel bambino la conoscenza di sé, la comprensione delle proprie potenzialità creative e comportamentali, l’esplorazione del senso di gruppo intesa come risposta all’individualismo sterile e alla tendenza all’isolamento che spesso caratterizza i bambini di queste fasce di età.

Per la realizzazione delle sue attività, che si svolgono principalmente a Roma in zona Aurelia/Boccea/Prati, si avvalgono di un team di docenti altamente qualificato.”

Per tutte le info ecco il sito: http://www.assidelpalcoscenico.it/

La location “Ar.Ma Teatro”

“AR.ma Teatro è un piccolo salotto culturale al centro di Roma, in zona Prati, dove musica e arte si incontrano. Nasce nel 2016 dall’idea di Daria Veronese (autrice, regista e direttrice artistica del teatro) e Massimo Sugoni (light designer, console manager e direttore tecnico del teatro).

Il desiderio di questo centro culturale è di dare spazio a piccoli spettacoli teatrali, corsi e laboratori per adulti e bambini, eventi, festival, rassegne, workshop e master class non solo riguardanti il mondo del teatro.”

NUMERO DI POSTI: FINO A 90

Per seguire le loro proposte qui di seguito trovate la pagina facebook: https://www.facebook.com/ArMaTeatro-340104629710399/

 

Lo spettacolo “Tu lo conoci Esopo?”

L ‘appuntamento per lo spettacolo è alle 11. Noi arriviamo in zona verso le 10.45 ed, essendo domenica mattina, troviamo parcheggio molto agevolmente. Al civico 22 di via Ruggero di Lauria non vediamo alcuna insegna e dopo un iniziale esitazione, seguiamo un gruppetto di famiglie che, come noi, erano lì per vedere la rappresentazione. Vi avviso, quindi, che non vi troverete davanti all’ingresso di un grande teatro ma, come detto prima, di un piccolo centro culturale. Bisogna entrare nel portone del palazzo, proseguire diritto, girare a destra e qui si trova l’ingresso.

Al nostro arrivo troviamo ad accoglierci la simpaticissima Brunella Spalletta, una delle due fondatrici dell’associazione “Assi del palcoscenico”, con cui ci eravamo già sentite telefonicamente in passato per informazioni sui loro corsi per bambini (che poi purtroppo le mie figlie – per motivi organizzativi nostri – non sono mai riuscite a frequentare. Ma non mi arrendo…. il prossimo anno scolastico ci riproverò :-D).

Attendiamo un pochino nell’atrio e cogliamo l’occasione per mangiare delle buonissime frappe, gentilmente offerte dagli organizzatori!

Verso le 11.15 ci fanno accomodare in sala. Piccola ma molto carina. I bimbi vengono fatti sedere nelle prime file, per potere vedere meglio. Lo spettacolo inizia con l’ingresso “danzante” delle tre simpaticissime “Le Bubbles” che, in maniera molto semplice e diretta, senza particolare scenografie e costumi di scena, catturano l’attenzione di bambini e adulti.

In tutto ci raccontano tre favole di Esopo e, alternandosi, interpretano i due protagonisti ed il narratore. Le storie che hanno scelto di portare in scena sono “Il Corvo e la Volpe”, “Il Leone ed il Topo” ed una divertentissima interpretazione de “La Tartaruga e la Lepre”.

Durante lo spettacolo le tre attrici pongono spesso domande ai piccoli che, con mia grande gioia, rispondono preparatissimi! Ogni storia si conclude coinvolgendo i bambini nel trovare la “morale”. Come sappiamo, infatti, le favole pensate e scritte da Esopo, hanno proprio un obiettivo educativo. Utilizzando come personaggi gli animali, si riesce a dare un’insegnamento anche molto profondo e significativo, soprattutto per i più piccoli.

Al termine della rappresentazione i bambini vengono coinvolti in un allegro balletto insieme a “Le Bubbles”.

Devo dire che, sia io che Alice, siamo uscite dal teatro davvero contente! La sua esclamazione è stata “mamma, è stato un sacco bello”! Aggiungo anche che lei, finora, aveva avuto occasione di partecipare solo a spettacoli in teatri di medie dimensioni, con scenografie e costumi più “enfatizzati” , quindi mi ha fatto ancora più piacere che abbia apprezzato così tanto questa rappresentazione, sicuramente più “semplice” ma portata in scena ed interpretata con molta bravura ed entusiasmo. Ancora complimenti al “Le Bubbles”!

I prossimi spettacoli li trovate qui nella locandina. Il costo di ingresso è 8 euro per i bambini e 9 euro per gli adulti.

Per info e prenotazioni potete chiamare il numero 06 3974 4093 o scrivere ad assidelpalcoscenico@gmail.com

 

 

 

 

 

Share