Era da tanto tempo che desideravo portare le mie bimbe a vedere uno spettacolo di Daniele Antonini.  Avevo letto bellissimi articoli ed entusiasmanti recensioni che mi hanno sempre affascinato e incuriosito……e ora finalmente ne ho capito il motivo!

Chi è Daniele Antonini?

Daniele Antonini è un clown e maestro di circo, direttore artistico e inventore. Si occupa dell’ideazione e realizzazione di spettacoli a tema circo e bolle di sapone. E’ un maestro di circo per bambini dai 7 agli 11 anni, presso la Scuola Romana di Circo e, oltre a tanti altri progetti, ha fondato Animazioni pedagogiche, in collaborazione con la Psico-pedagogista e Arteterapeuta Lucilla de Martinis e la Dott.ssa Flaminia Spada. Si tratta di “una realtà composta da persone che hanno competenze ludiche e pedagogiche articolate in differenti ambiti, con lo scopo comune di proporre esperienze attive rivolte a grandi e bambini” (Qui tutte le info www.animazionipedagogiche.net). Tra le varie collaborazioni segnalo quelle con il ristorante Il Vinile per il Brunch domenicale (dove si occupa della direzione artistica e, in alcuni casi, è anche presente con i suoi spettacoli) e con il Ristorante Bagnolo in alcuni degli eventi da loro organizzati nel weekend.

Il Teatro Trastevere

Come spiegano gli stessi fondatori “il progetto Teatro Trastevere nasce nel 2009 dall’idea di un piccolo gruppo di amici e artisti, attivo da tempo nella realtà teatrale capitolina. Recuperare uno spazio ”nuovo” dedicato al teatro, in tutte le sue forme, in un contesto da tempo abbandonato”. Oltre al programma teatrale riservato agli adulti, il teatro propone una rassegna di spettacoli dedicati proprio ai bambini (qui tutte le info https://www.teatrotrastevere.it/). Costo biglietti 7 euro.
Vi segnalo che il teatro non è particolarmente grande, ha 99 posti totali, quindi se siete interessati agli spettacoli in calendario prenotate con anticipo…mi raccomando!

Lo Spettacolo “Big Babol Circus”

Domenica 2 febbraio mattina io e le mie due bimbe (che come oramai sapete hanno 7 e quasi 5 anni) arriviamo puntualissime alle 10.30 davanti al Teatro Trastevere. Facciamo la fila per prendere i biglietti, prenotati in anticipo via mail, e attendiamo impazienti di entrare in sala. Ci fanno accomodare intorno alle 11, dopo un quarto d’ora si apre il sipario e possiamo così ammirare la semplice ma bellissima scenografia. I bambini vengono fatti sedere nelle prime file così da poter vedere meglio. Lui stesso consiglia i suoi spettacoli ai bambini dai 3 anni su ma, a onor del vero, devo dire che a questo spettacolo erano presenti bambini anche più piccoli letteralmente ipnotizzati…quindi consigliare un età è oggettivamente un pochino complicato 🙂

Lo spettacolo inizia con Highway to Hell degli AC/DC a tutto volume che sorprende, in positivo ovviamente, anche noi genitori! Durante la canzone arriva lui, Daniele Antonini che, con l’aiuto dei bambini, si “veste” per lo spettacolo e sistema gli “attrezzi del mestiere” sul palco. Lo show si svolge tra clownerie, giocolerie, magie comiche, manipolazioni di palloncini e la spettacolare esibizione (tanto attesa dalle mie bimbe) di bolle di sapone di vari colori, combinate con il fumo e manipolate con le mani.

La magia e lo stupore si mixano in maniera perfetta con le “gag” comiche di sparizione degli oggetti, di musiche che non partono, di valigie troppo pesanti da portare o troppo difficili da aprire o da chiudere. Tutto questo tra le fragorose risate dei bambini, che riempiono davvero il cuore di gioia 🙂

Durante lo spettacolo viene anche coinvolto uno dei bambini del pubblico, che verrà trasformato in “giocoliere per un giorno”.

Il tutto si chiude con delle palle giganti e colorate che vengono lanciate verso la platea e con cui bimbi e genitori si divertono un mondo a giocare, sulle note di Come Sail Away, stupenda canzone del gruppo musicale statunitense Styx.

Aggiungo inoltre che questo spettacolo può essere adattato a diverse circostanze e occasioni: feste di compleanno, feste all’aperto o altro. Si tratta infatti di un evento “modulabile” nella sua struttura e adattabile alle varie richieste. Tutte le informazioni su Daniele Antonini e sulle sue attività le trovate qui: http://www.danieleantonini.net/site/index.html.

Come vi ricordo sempre le opinioni rimangono strettamente personali, ma devo dire che sia io che le bimbe ne siamo rimaste davvero entusiaste e loro già mi stanno chiedendo di tornare presto a vederlo. Farò il possibile per accontentarle e sarà sicuramente un piacere anche per me 🙂

Colgo l’occasione per ringraziare Daniele Antonini ed il Teatro Trastevere per questa bellissima mattinata di spensieratezza che ci hanno regalato!

 

Share